© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Salute » Come e Perchè La Vaniglia Ci Rende Più Belle

Come e Perchè La Vaniglia Ci Rende Più Belle

Profumata e meravigliosa Vaniglia, già solo il nome fa pensare al suo dolce e delicato aroma e al suo fiore cosi’ bello.
Forse non tutti sanno che il fiore della Vaniglia è un’orchidea e che proviene dal Messico; il suo profumo cosi’ avvolgente e armonioso ci porta immediatamente a terre esotiche e lontane e proprio per questo motivo il suo baccello è cosi’ ricercato per la formulazione di profumi e per la creazione di ricette culinarie sopraffine.

Come olio essenziale la Vaniglia ha proprietà aromatiche eccellenti: ha il potere di rilassare e di riequilibrare la mente rendendola in grado di contrastare insonnia e stress; a livello cosmetico invece l’olio essenziale di Vaniglia è un pregevole antiossidante naturale in grado di combattere i radicali liberi e quindi l’invecchiamento cutaneo.

Secondo la tradizione Ayurvedica è possibile creare un olio da massaggio con i baccelli di vaniglia; gli ingredienti sono pochi e di facile reperibilità: 100 ml di olio vegetale (solitamente quello utilizzato è quello di sesamo), un baccello di vaniglia, la buccia grattugiata di un’arancia e una stecca di cannella.

Mettete l’olio in un pentolino e scaldatelo a fuoco basso fino ai 100° (per sapere quando arrivate alla temperatura giusta non c’e’ bisogno di un termometro, basterà aggiungere all’olio una goccia d’acqua, quando questa diventerà una bolla e scoppierà vorrà dire che la temperatura è quella giusta e potrete spegnere il fuoco).

Aggiungete poi il baccello di Vaniglia tagliato a metà, la buccia d’arancia e la stecca di cannella ridotta in briciole.
Lasciate il tutto a riposo finchè non diventa freddo e procedete poi a filtrare l’olio con una garza, un collant pulito o un colino.
Versate l’olio ottenuto in un contenitore di vetro scuro e in un luogo fresco e asciutto; non c’e’ bisogno di metterlo in frigo perchè già a temperatura ambiente si conserva per circa 5-6 mesi.

Questo olio può essere utilizzato da solo per il massaggio corporeo, può essere arricchito dall’aggiunta di alcune gocce di olio essenziale per un massaggio più specifico, può essere utilizzato per fare un impacco ristrutturante e profumante per i capelli oppure può essere utilizzato per arricchire creme che già avete in casa come la crema per le mani, la crema antirughe per il viso o la crema nutritiva per il corpo (sono sufficienti poche gocce per potenziare queste creme in termini di nutrimento e di riequilibrio cutaneo).

Autore | Federica Borghi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l’Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo.
Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *