© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Cancro Alla Gola: L’HPV è Un Fattore Di Rischio

Cancro Alla Gola: L’HPV è Un Fattore Di Rischio

I medici sanno ormai da tempo che un virus trasmesso per via sessuale può causare alcuni tipi di cancro orale, ma i commenti rilasciati dall’attore Michael Douglas, relativamente al suo cancro alla gola, in un articolo di giornale pubblicato lunedì scorso, hanno acceso un riflettore su un argomento non spesso discusso.
Di seguito alcune delle principali domande e risposte per fare più chiarezza sull’argomento.

Quali virus può provocare il cancro orale?

HPV, il papilloma virus umano. Noto per causare il cancro del collo dell’utero e condilomi genitali. Può anche essere diffuso con il sesso orale e gli uomini sono più sensibili rispetto alle donne. È una crescente causa di alcuni tipi di cancro orale: nella parte superiore della gola, alla base della lingua e nelle tonsille. Gli studi suggeriscono che l’HPV può essere incolpato per il 60 – 80 % dei tumori della parte superiore della gola.

Qual è il rischio di ammalarsi di cancro da sesso orale?

Circa 2,5 milioni di cittadini (si stima) hanno contratto infezioni orali da HPV, ma solo circa 14.000 casi di tumore sono attesi quest’anno, ciò suggerisce che il rischio di sviluppare questo tipo di tumore è basso. Il virus è difficile da evitare: ben il 75% degli uomini e delle donne sessualmente attivi verrà infettato ad un certo punto della vita. La maggior parte delle persone guariscono dall’infezione da soli, nel giro di due anni. Alcuni, tuttavia, hanno difficoltà a liberarsi dall’HPV e, in alcuni casi, il virus può scorrere attraverso piccole fessure nella base della lingua o nelle tonsille, andando quindi ad “alloggiare” in profondità nel tessuto. Quelle infezioni profonde possono diventare tumori pericolosi, che spesso non vengono diagnosticati fino a quando sono in una fase avanzata, dicono gli esperti.

Quali sono i sintomi del cancro alla parte superiore della gola?

I sintomi possono includere mal di gola che non va via, dolore o difficoltà a deglutire, un nodulo nella parte posteriore della gola, dolore alle orecchie e cambiamento della voce.

Gli uomini sono più a rischio?

Pare proprio di sì. Un piccolo studio di Baltimora ha scoperto che gli uomini rappresentavano circa l’85% dei malati di tumori orali correlati all’HPV, ha dichiarato la Dottoressa Sara Pai, una ricercatrice dell’Università Johns Hopkins. Gli esperti credono che gli uomini abbiano una minore quantità di protezione degli anticorpi contro l’HPV.

Cosa devo fare se la mia ragazza o ragazzo ha una infezione da HPV?

Gli esperti consigliano di astenersi dal sesso orale anche se, nel caso in cui abbiate avuto rapporti sessuali, è probabile che ci possa essere già stato contagio. Usate sempre il preservativo durante il rapporto sessuale.

Come faccio a sapere se il mio partner ha una infezione da HPV?

Di solito non ci sono sintomi, anche se possono manifestarsi con verruche genitali. Una donna potrebbe scoprirlo tramite l’esame ginecologico, ma attualmente non vi è ancora alcun test per gli uomini.

Se una donna ha avuto un infezione ma i test successivi dicono che è guarita, è sicuro fare sesso orale con lei?

Probabilmente. Ma tenete a mente che, se siete il suo compagno, probabilmente siete già stati esposti all’infezione. “La questione non è tanto se le persone sono esposte all’HPV ma, piuttosto, se queste persone sviluppano il cancro oppure no” ha dichiarato la Dottoressa Maura Gillison, esperta di HPV presso la Ohio State University.

Esiste un rischio maggiore per una persona che ha avuto molti partner sessuali?

Sì, assolutamente: questo è il maggior fattore di rischio. L’HPV è altamente trasmissibile, basta solo fare sesso con un partner per infettarsi. Ovviamente, più sono i partner, maggiore è la possibilità di essere esposti al contagio.

C’è un vaccino contro l’HPV disponibile per i maschi?

Sì, ma è consigliato per i ragazzi giovani, prima che comincino a fare sesso. Gli esperti dicono che in generale non funziona dopo che qualcuno è già stato esposto all’HPV. Ci sono studi e lavori in corso su un vaccino terapeutico contro l’HPV, ma un tale trattamento (si crede) necessita di ancora molti anni di studio, nel migliore dei casi.

Il rischio di cancro orale è maggiore che con tabacco o alcool?

Il tabacco è stato segnalato come causa della maggior parte dei tumori, compresa gola e parte anteriore della lingua. L’alcol, si crede, può essere un altro fattore, ma i tumori della parte superiore della gola sono principalmente legati all’HPV.

Che cosa è successo a Michael Douglas?

Nel 2010, l’attore Michael Douglas ha annunciato che, dopo approfondimenti medici richiesti da un forte mal di gola, gli è stato diagnosticato un tumore alla base della lingua. A causa della posizione del tumore, alcuni esperti si sono chiesti se fosse legato all’HPV, ma Douglas aveva una storia di fumo e alcool alle spalle e non volle entrare nei dettagli. Da allora, il sessantottenne attore hollywoodiano è guarito dal cancro dopo più di due anni di chemioterapia ed è tornato a recitare. Lunedì scorso, il quotidiano The Guardian in Inghilterra, ha pubblicato un’intervista in cui Douglas ha dichiarato che l’HPV è stato la causa del genere di cancro di cui aveva sofferto.

05 giugno 2013

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Cancro Alla Gola: L’HPV è Un Fattore Di Rischio
5 (100%) 2 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Cancro Alla Gola: L’HPV è Un Fattore Di Rischio
5 (100%) 2 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

Palmitoiletanolamide pea

Palmitoiletanolamide (PEA): Antidolorifico, Antinfiammatorio – Integratore Alimentare

PALMITOILETANOLAMIDE – E’ stata scoperta nel 1957 e il Premio Nobel Prof.ssa Rita Levi Montalcini …

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...