© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Salute e Benessere è uno spazio web curato dalla dott.ssa Viola Dante, che pubblica notizie ed approfondimenti su tutto quello che riguarda la salute ed il benessere psicofisico di uomo, donna e bambino. Hai bisogno d'aiuto?  Contattami : viola.dante@email.it o, se la pagina lo prevede, lascia un commento. Ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)
Breve messaggio di benvenuto (clicca qui).
Prima pagina ♥ » Salute » Allarme HPV: Triplica Il Rischio Di Cancro Esofageo

Allarme HPV: Triplica Il Rischio Di Cancro Esofageo

Una nuova versione di un precedente studio sull’infezione da papilloma virus umano (HPV), conferma una probabilità fino a tre volte maggiore di contrarre un cancro di tipo esofageo. “Questo non significa che è presente in tutti i tumori esofagei, ma può essere fattore di una certa percentuale di casi” ha dichiarato il Dott. Surabhi Liyanage, autore principale dello studio.

L’HPV è un virus a trasmissione sessuale molto comune, ed è noto per causare il cancro del collo dell’utero, il cancro anale e alcuni tipi di tumore degli organi riproduttivi nonché della gola superiore. Il Dott. Liyanage, che collabora con l’Università del New South Wales a Sydney, in Australia, ha dichiarato che si è svolto un grande dibattito tra i ricercatori sul ruolo dell’HPV nel cancro dell’esofago, perché la maggior parte degli studi fino ad oggi sono stati su piccoli campioni e hanno usato metodi diversi, che li rendono difficili da confrontare.

Secondo il National Cancer Institute, sono quasi 18.000 persone – circa quattro su 100.000 – a cui viene diagnosticato il cancro esofageo ogni anno negli Stati Uniti e 15.000 cittadini ne muoiono ogni anno. A livello mondiale, il cancro esofageo è l’ottavo tumore più comune e responsabile di circa 400.000 morti l’anno, secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Per capire meglio la relazione tra HPV e cancro esofageo, Liyanage ei suoi colleghi hanno raccolto i risultati di tutti gli studi e hanno confrontato pazienti con il cancro con persone sane: gli studi sono stati focalizzati sul carcinoma esofageo a cellule squamose, un tipo di cancro che colpisce il rivestimento dell’esofago. In ogni studio, sono stati esaminati campioni di tessuto prelevati da pazienti ammalati di cancro esofageo e da pazienti sani, per vedere se il virus HPV era presente. Il gruppo di 21 ricerche, analizzate da Liyanage, comprendeva 1.223 persone malate di cancro esofageo e 1.415 persone non ammalate. L’HPV è stato trovato nel tessuto esofageo del 35% dei malati di cancro, rispetto al 27% delle persone restanti. Nel loro insieme, gli studi collegano l’infezione del tessuto esofageo da HPV al rischio tre volte maggiore di cancro esofageo. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista on line “PLoS One”. Se il tasso della popolazione ammalata di cancro esofageo è di 4,4 su 100.000 persone, un aumento del rischio di tre volte significherebbe aumentare quel rischio a 13,2 su 100.000.

Due diversi vaccini, il Cervarix e il Gardasil sono stati sviluppati per prevenire l’infezione da HPV. Alcuni co-autori di Liyanage fanno parte di commissioni consultive per aziende che producono i vaccini e hanno ricevuto finanziamenti per la ricerca. “Se il virus HPV anzi provoca il cancro esofageo – cosa che rimane da stabilire – è possibile che i vaccini riescano ad aiutare a prevenire il cancro”, sostiene il Dott. Liyanage. “Tuttavia, c’è bisogno di studiarli ulteriormente. I vantaggi dei vaccini che prevengono il cancro non si vedono subito, ma molti anni dopo la vaccinazione” ha aggiunto.

I funzionari della sanità pubblica degli Stati Uniti vorrebbero portare all’80% la percentuale di ragazze adolescenti idonei a ricevere il vaccino contro l’HPV, ma la scorsa settimana hanno segnalato che i tassi di vaccinazione sembrano essersi assestati più vicino al 53%. Il Dott. Liyanage ha sottolineato, con l’occasione, che esistono anche altri modi per ridurre il rischio di sviluppare il cancro esofageo, ovvero evitando di fumare e di bere in eccesso.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Allarme HPV: Triplica Il Rischio Di Cancro Esofageo
5 (100%) 3 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Allarme HPV: Triplica Il Rischio Di Cancro Esofageo
5 (100%) 3 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

piercing

Piercing Che Fa Male? Infezioni, Rischi Ed Altri Problemi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *