© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Alito Cattivo: Come Combatterlo Con 3 Rimedi Naturali

Alito Cattivo: Come Combatterlo Con 3 Rimedi Naturali

L’alito cattivo è spiacevole in tutti i sensi. Può creare disagio in situazioni sociali, ma non è piacevole neanche quando si è da soli. Se fai già uso di spazzolino e filo interdentale, può essere frustrante affrontare il problema, ma esistono alcuni metodi.

1. Acqua alla vitamina C

L’acqua ti aiuterà a mantenere la bocca umida, ma questa bevanda ti aiuterà soprattutto a uccidere i batteri che causano l’alito cattivo. Infatti le arance e i kiwi sono ricchi di vitamina C. Tale vitamina crea un ambiente acido che ostacola la proliferazione di batteri. Inoltre, la vitamina C è solubile in acqua, quindi è possibile mettere la frutta in infusione.

Avrai bisogno di…

• 1 – 2 arance grandi

• 3 kiwi

• 4 fragole

• circa due litri di acqua (del rubinetto)

• barattolo di vetro

• qualche goccia di lime (facoltativo)

Indicazioni

Taglia in pezzi la frutta e inseriscila in un barattolo di vetro. Versa due litri di acqua (o almeno l’acqua necessaria a riempire del tutto il barattolo). Lascia raffreddare la bevanda in frigo per una notte, in modo che la vitamina si sciogli nell’acqua. Consuma la bevanda al mattino per la prima colazione e durante il giorno, quando ne avverti la necessità. Si conserverà si frigo per una settimana.

2. “Caramelle” al succo di limone

Le nostre ghiandole salivari producono un litro e mezzo di saliva ogni giorno. La saliva contiene calcio e fosforo che i nostri denti possono assorbire, combatte i batteri per prevenire la carie e eliminare l’alito cattivo e favorisce il passaggio di cibo e acqua attraverso la bocca e la gola. A causa dei batteri, di solito bocca secca equivale a alito cattivo. Se ti trovi in questa situazione, prova ad andare oltre il semplice fatto di bere acqua e prepara cubetti di ghiaccio con succo di limone e, se ti piace, con cannella. Quando il cubetto si scioglie, ovviamente l’acqua inumidisce la bocca, mentre l’acidità del succo di limone e l’azione di succhiare stimolano il flusso della saliva. L’aggiunta di un pizzico di cannella in polvere è facoltativa, ma è stato verificato che è ottima per combattere i batteri, a causa di un componente chiamato aldeide cinnamica.

Avrai bisogno di…

• acqua (del rubinetto)

• succo di un limone

• una vaschetta per i cubetti di ghiaccio

• un pizzico di cannella in polvere (facoltativo)

Indicazioni

Se decidi di usarla, metti un pizzico di cannella sul fondo della vaschetta per i cubetti di ghiaccio. Aggiungi un cucchiaino di succo di limone in ogni spazio e poi copri con acqua. Mescola un po’ e riponi la vaschetta nel congelatore. Quando i cubetti saranno pronti, mettili in un sacchetto di plastica e utilizza qualcosa per frantumarli e renderli di dimensioni più piccole. Conserva poi i cubetti nel congelatore e usali quando ne sentirai il bisogno. Puoi anche non rompere i cubetti e aggiungerli all’acqua. È possibile regolare l’acidità con un’aggiunta maggiore o minore di succo di limone. Tieni presente che l’acido può corrodere lo smalto dei denti, se ingerito in eccesso.

3. Spazzolino da denti “naturale”

Ogni volta che hai bisogno di spazzolare rapidamente i denti, ma non hai la possibilità di farlo, prova con uno dei seguenti alimenti. Non solo uccidono i batteri, ma sono naturalmente anche abbastanza fibrosi per “spazzolare” i denti.

Mele: l’alto contenuto di fibre e lo stimolo per una maggiore produzione di saliva rendono le mele uno dei migliori spazzolini naturali.

Sedano e carote: queste croccanti verdure spazzolano i denti e hanno un alto contenuto di acqua che aiuta a mantenere la bocca umida.

Bastoncini di cannella: proprio come accade con la cannella in polvere, masticare un bastoncino rilascia oli essenziali che uccidono i batteri. Inoltre ha un buon odore. È possibile preparare un collutorio casalingo alla cannella per sbarazzarsi dell’alito cattivo.

Frutti di bosco: sono ricchi di antiossidanti e aiutano contro l’alito cattivo.

Attenzione alla menta!

La menta non uccide i batteri e non favorisce la salivazione. È il rimedio più veloce, ma il suo effetto non dura a lungo.

Se hai problemi di alito cattivo, la prima cosa da fare è utilizzare regolarmente spazzolino e filo interdentale. Se questo metodo non funziona e non hai infiammazioni (come tonsillite), allora prova con i metodi elencati. Assicurati di fare del tuo meglio e cerca di capire qual è la causa del tuo problema (secchezza delle fauci, batteri in eccesso). Solo così saprai come stroncarlo sul nascere.

Autore | Anna Abategiovanni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

Prince, Il Dolore Cronico e La Contraffazione Dei Farmaci

Prince, Il Dolore Cronico e La Contraffazione Dei Farmaci

Farmaci falsi: credevo di averle sentite tutte, ma più passano gli anni e più resto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...