© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Salute e Benessere è uno spazio web curato dalla dott.ssa Viola Dante, che pubblica notizie ed approfondimenti su tutto quello che riguarda la salute ed il benessere psicofisico di uomo, donna e bambino. Hai bisogno d'aiuto?  Contattami : viola.dante@email.it o, se la pagina lo prevede, lascia un commento. Ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)
Breve messaggio di benvenuto (clicca qui).
Prima pagina ♥ » Benessere » Fine Dell’Amore: Come Lasciarsi Amichevolmente

Fine Dell’Amore: Come Lasciarsi Amichevolmente

Possono esistere 50 modi per lasciare il partner, ma alcuni sono migliori di altri.
Ecco cosa fare e non fare per porre fine ad una relazione.

Non sei tu, sono io … oppure no?

Quasi tutti ci siamo sentiti dire – o abbiamo detto – questa frase come fine di un rapporto amoroso. Il punto è che fa sì che la vittima pensi l’esatto opposto.

Esiste un modo per dare concludere una relazione in modo netto e onesto? Può essere giusto mentire quando si termina un rapporto? Puoi mandare un messaggio per dire che è finita, o devi farlo di persona? Si può davvero restare amici con il/la proprio/a ex dopo aver terminato la relazione?

WebMD ha chiesto ai migliori esperti i suggerimenti su come concludere una relazione. Leggete qui prima di pensare all’ennesima frase fatta o ad un sms per dare la notizia al vostro prossimo ex.

Non tutte le relazioni sono uguali

“Il modo in cui gestisci una rottura dipende da come vivi la relazione” dice la psicanalista e psicoterapeuta di New York Janice Lieberman.

Innanzitutto, non tutti i rapporti si devono concludere in modo drammatico. Non esistono regole su cosa costituisce una relazione. “Alcune persone pensano di essere in una relazione già dopo 2 appuntamenti, altre non lo pensano nemmeno dopo 20.” dice. “Dopo due o tre appuntamenti, non chiamare significa rompere; ma dopo svariati incontri romantici e sessuali, è buona regola chiamare” afferma Lieberman.

“Talvolta è più facile non chiamare, e ci sono persone che scappano semplicemente”, afferma.

L’avvento degli incontri su Internet ha ulteriormente confuso le acque riguardo quando e come sia necessario concludere la relazione.

“Le persone hanno lunghe relazioni tramite Internet, che poi elevano alle telefonate. Può volerci molto tempo prima di incontrarsi faccia a faccia. Questo può essere un problema, perché le persone si sentono molto coinvolte, e quando finalmente si incontrano, spuntano molti altri fattori che indicano che non si è fatti l’uno per l’altro”, afferma.

Grazie agli incontri online sono cambiati anche i segnali di imminente rottura, dice Lieberman.

“Le persone che escono con persone conosciute su Jdate.com o match.com, possono vedere in rete se sono alla ricerca di qualcun altro”, dice. Questo è molto più esplicito rispetto ad esempio, ad un atteggiamento distaccato o ad una mancata chiamata.

Non troncate le relazioni tramite email

Secondo alcune riviste di gossip Britney Spears ha rotto con il suo ormai ex marito Kevin Federline tramite un sms. Ma i messaggi di testo, email, o altri sistemi di comunicazione tecnologica non sono il modo migliore per concludere una relazione.

I social network come Facebook permettono agli utenti di lasciare commenti sulle proprie pagine, ma non dovrebbero essere utilizzati per concludere una relazione.
Esistono siti web come Breakup Butler, che offre diversi tipi di messaggi predefiniti per lasciarsi, da quelli più bonari a quelli assolutamente crudeli.
“Se è stato un incontro casuale, può essere sufficiente un sms. Ma personalmente, trovo sia meglio telefonare o andare a cena fuori” , afferma Lieberman.

“La notizia della conclusione di un rapporto non dovrebbe mai arrivare via email o messaggio” dice Alison Arnold, un terapeuta di Phoenix, conosciuto anche come ‘Ali Doc,’ life coach della serie VH1 Scott Baio is 45 … and Single.
“Inviare un messaggio per troncare un rapporto è la scappatoia dei codardi” afferma.

Attenersi ai fatti

“Parlare faccia a faccia o per telefono è un must” spiega Arnold. “E’ fondamentale permettere al proprio ex di chiedere spiegazioni e poter sentire le emozioni oltre alle parole”
Bisogna cercare di essere il più diretti e onesti possibile, suggerisce. ”

Essere il più diretto e onesto possibile, lei consiglia. “Evitare le spiegazioni “occhio per occhio” e attenersi ai fatti: “Non funziona, non è colpa di nessuno, dobbiamo fare un cambiamento”

Si può restare amici col proprio ex?

Due persone possono restare amiche dopo essersi lasciate in base ai loro sentimenti riguardo la fine del loro rapporto.

“Se uno dei due è molto innamorato – e poi viene lasciato – cercherà di tornare insieme a quella persona, quindi un rapporto platonico non funzionerà” afferma Lieberman. “Se siete ancora innamorati e volete tornare con quella persona, la cosa migliore è tagliare di netto”.

Molti partner respinti chiedono un’ultima possibilità dopo la rottura, ma tale ipotesi “è una fantasia o una speranza” ammette Lieberman.

“Se dentro di voi volete davvero tornare insieme, mentre l’altra persona non è disposta a farlo, l’unica cosa da fare è tagliare i rapporti”, afferma.

Arnold concorda. ” Evitate contatti per almeno 8 settimane. Non telefonate. Niente incontri per un caffè. Niente di niente.”, dice. “Serve tempo per disintossicarsi e tornare in contatto con il proprio Io.”

E’ sbagliato anche parlarsi tutti i giorni come se si fosse amici. “Ciò lascia solo la ferita aperta e sanguinante” dice Arnold. “Evitare di chiamare per sapere come sta, com’è andata la sua giornata, eccetera. Tagliare i ponti completamente.”

Un altro no assoluto? Il sesso di addio, dice.

Ricetta per guarire dopo una rottura

“Imparate da ogni rottura” dice Arnold. “Fate una lista di 5 cose che vi sono piaciute in quella relazione e che vorreste avere nella prossima, e 5 cose che non vorreste nel vostro prossimo rapporto.”

Invece di spiare l’ex o trovare scuse per chiamarla/o o vederla/o, “tenetevi impegnati in nuove attività, distrazioni, nuovi amici”, suggerisce Arnold.

“Non vi buttate subito in una nuova relazione” consiglia. “Non cercate di curare la vostra tristezza con una persona nuova. Non è giusto per nessuno di voi.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Fine Dell’Amore: Come Lasciarsi Amichevolmente
5 (100%) 2 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Fine Dell’Amore: Come Lasciarsi Amichevolmente
5 (100%) 2 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Tradimento Emotivo: Colpevole O No?

Tradimento Emotivo: Colpevole O No?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *