© Tutti i diritti riservati e della Proprietà di salute-e-benessere.org

Prima pagina ♥ » Bellezza » Cura Pelle » Gli Oli Essenziali Possono Rallentare L’Invecchiamento

Gli Oli Essenziali Possono Rallentare L’Invecchiamento

Eleonora Elez – L’aromaterapia ha molti differenti effetti benefici su tutto il nostro organismo e, proprio per questo, è un ottimo coadiuvante delle terapie mediche. Allo stesso tempo, dato che stimola le nostre difese naturali e regola l’attività dei principali sistemi vitali del nostro corpo, è anche un efficace mezzo di prevenzione per mantenerci in perfetta forma. L’invecchiamento è il destino comune di noi tutti, e questo non si può cambiare in alcun modo; però abbiamo a disposizione diversi mezzi preventivi per mantenerci in buone condizioni di salute il più a lungo possibile e, quindi, rallentarlo. Per poter invecchiare nel modo migliore possibile, oltre a far nostro uno stile di vita sano, possiamo trarre un notevole beneficio anche dalle proprietà antiossidanti degli oli essenziali.

A tutti è capitato di guardarsi allo specchio e notare una piccola ruga che il giorno prima non c’era, ma ben pochi sanno perché si è formata. Quello che a livello macroscopico appare ai nostri occhi come una nuova piccola ruga, è in realtà un complicato processo che ha la sua base a livello microscopico, si svolge all’interno delle nostre cellule. Così come noi usiamo i più svariati oggetti nelle nostre attività quotidiane, le nostre cellule, per svolgere le funzioni a cui sono deputate, si avvalgono di “utensili” costituiti da molecole più o meno complesse, oligoelementi, vitamine, etc. In pratica, tutte le sostanze nutritive fondamentali che derivano dai processi metabolici svolti dal nostro apparato digerente per scomporre il cibo che ingeriamo nei suoi costituenti di base. Il “lavoro” delle cellule consiste nell’utilizzare i nutrienti nelle reazioni biochimiche necessarie per il metabolismo e queste reazioni includono i processi ossidativi. Durante i cicli biochimici di ossidazione si producono normalmente dei radicali liberi. L’aumento della produzione di queste sostanze è il principale responsabile dell’invecchiamento cellulare e quella piccola ruga deriva quindi da un danneggiamento delle cellule cutanee dovuto ad accumulo di radicali liberi.

Ovviamente il nostro organismo ha a disposizione delle ottime difese contro i radicali liberi: gli enzimi antiossidanti. Difese che il mondo moderno mette però a dura prova, in quanto non dobbiamo più difenderci solamente da elementi nocivi di origine naturale. Purtroppo, sostanze chimiche di sintesi, quali i farmaci, i pesticidi o gli additivi alimentari, stimolano la produzione di una gran quantità di radicali liberi. Per non parlare poi dello stress, che ha un effetto dannoso non indifferente a tutti i livelli. Le notevoli proprietà antiossidanti degli oli essenziali aiutano a rallentare l’invecchiamento cellulare evitando l’accumulo dei radicali liberi, per un invecchiamento inossidabile.

Autore | Eleonora Elez

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l’Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo.
Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *