© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Bambini » Igiene Orale Per I Più Piccoli

Igiene Orale Per I Più Piccoli

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Insegnare al vostro bambino una corretta igiene dentale è una lezione che durerà per tutta la sua vita. Ecco come iniziare!

Tutti i denti sono importanti e quelli da latte non solo aiutano i bambini a mordere e masticare cibi solidi, ma anche a rendere possibile l’uso della parola, a sviluppare delle ossa della mascella e dei muscoli facciali, nonché a costruire lo spazio che servirà ai denti definitivi. Insegnare ai bambini la cura adeguata dell’igiene orale in giovane età è una lezione importante che porteranno con loro per sempre.

I bambini amano emulare i grandi, quindi cosa c’è di meglio per insegnare loro come lavarsi i denti se non mostrando quanto sia divertente lavare i vostri?

In un corretto regime di salute orale si dovrebbe iniziare alla nascita pulendo le gengive con un dito, avvolto in una garza o in un panno umido, dopo ogni poppata. Quando spunta il primo dente, bisognerebbe continuare ad utilizzare un panno morbido, oltre ad uno spazzolino a misura di bambino per spazzolare il dente, le gengive e la lingua due volte al giorno. Si consiglia di evitare di usare il dentifricio fino a quando il bambino compie tre anni, momento in cui è possibile aggiungere un piccolo quantitativo di fluoruro di dentifricio per bambini. Per i bambini che vogliono aiutare e cercano di afferrare lo spazzolino da denti, provate a utilizzare due spazzolini, uno per loro da tenere in mano, mentre voi gli pulite i denti con il secondo. Iniziate a pulire i denti anteriori, utilizzando un movimento ampio nella direzione in cui crescono. La superficie masticatoria dei molari dovrebbe quindi essere pulita per rimuovere eventuali residui di cibo catturati nelle fessure. Le gengive dovrebbero essere leggermente spazzolate anche dove i denti devono ancora emergere. Secondo la Canadian Dental Association, i bambini sono in grado di pulire i propri denti correttamente quando riescono a scrivere il proprio nome e hanno la manualità necessaria per manipolare lo spazzolino. Fino ad allora, la responsabilità è del genitore, per garantire che i denti siano tenuti puliti e restino sani.

L’importanza di una dieta sana

Sappiamo tutti che una dieta sana gioca un ruolo fondamentale nel nostro benessere generale, compresa la nostra salute orale. Gli alimenti ricchi di calcio, come latte e formaggio, sono necessari per costruire un forte smalto dei denti, così come lo sono le vitamine A e C, che possono essere assunte grazie alla frutta e alle verdure. Offrendo al vostro bambino una dieta ricca di sostanze nutritive e vitamine, starete fornendo tutto ciò di cui ha bisogno per crescere con i denti forti. Snack e bevande zuccherati come biscotti, cioccolato, succo di frutta e bibite gassate possono portare a carie, specialmente se sono appiccicose, come caramelle e uvetta, perché possono impigliarsi nelle fessure dei molari. Un bambino potrebbe sviluppare carie in modo proporzionale alla quantità di zucchero che consuma e a quanto tempo la conserva in bocca: lavarsi i denti dopo ogni pasto lo aiuterà liberarsi da residui di cibo e zucchero, ma se uno spazzolino da denti non è a portata di mano, provate a fargli finire un pasto con un alimento dalle caratteristiche detergenti, come ad esempio una mela o sedano, seguito da un bicchiere di acqua. Questi alimenti sono in grado di rimuovere eventuali particelle di cibo appiccicoso catturate fra i denti del vostro bambino, ma ad ogni modo, invece di fargli assumere alimenti zuccherati, cercate di offrire al vostro bambino snack intelligenti come frutta e verdura, formaggi, popcorn naturale o cracker. Quando si tratta di bevande, latte e acqua sono le scelte migliori. Se offrite del succo, diluitelo con acqua o cercate di scegliere le marche con quantità ridotta di zucchero, ma evitate i dolcificanti artificiali. Le bevande gassate dovrebbero essere evitate del tutto.

La verità sul fluoruro

La maggior parte dei cittadini sono esposti a fluoruri su base quotidiana, attraverso tracce che si trovano negli alimenti e nelle acque potabili. L’uso del fluoro per prevenire la carie dentale è approvato da oltre 90 organizzazioni sanitarie nazionali e internazionali professionali, tra cui la Health Canada e la Canadian Dental Association, ma il CDA (ad esempio) raccomanda che nessun integratore a base di fluoro sia somministrato a bambini di età inferiore ai sei anni. Per i bambini più piccoli, che sono inclini a sviluppare carie, un dentista può prescrivere trattamenti al fluoro topico per aiutare a prevenire ulteriori danni.

La prima visita dal dentista

Il momento della prima visita del vostro bambino dipenderà da quando gli spunta il primo dente. La Canadian Dental Association raccomanda di prendere appuntamento per il check-up odontoiatrico entro sei mesi dalla nascita del primo dente o ad un anno di età. Molti genitori pensano che sia troppo presto, ma la ragione è per evitare l’insorgenza di eventuali problemi. Perlomeno, i genitori dovrebbero portare il loro bambino dal dentista a tre anni, o quando è spuntata una serie completa di denti. Dopo la prima visita dal dentista, i bambini dovrebbero recarvisi due volte all’anno per i regolari check-up.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Il Controllo Del Diabete Della Mamma In Gravidanza Può Influenzare Il Cervello Del Bambino

Il Controllo Del Diabete Della Mamma In Gravidanza Può Influenzare Il Cervello Del Bambino

Help – aiuto!»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca …

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *