© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Rescue Remedy: Fiore di Bach Per Le Emergenze

Rescue Remedy: Fiore di Bach Per Le Emergenze

Federica Borghi – Quando l’uomo chiama, la natura risponde.
E quando la chiamata dell’uomo e’ una vera e propria emergenza, la natura risponde con 5 fiori talmente speciali da essere riuniti in un rimedio di Bach chiamato “Rescue Remedy“, il rimedio per le emergenze.

Per chi ancora non li conosce i Fiori di Bach sono estratti floreali che influenzano positivamente gli stati d’animo negativi ritenuti responsabili dei nostri disagi interiori e di conseguenza dei nostri malesseri fisici.

Edward Bach, inventore di questi meravigliosi rimedi naturali disse infatti che:” la malattia e’ essenzialmente il risultato di un conflitto tra l’anima e la mente”.
Durante i suoi studi Edward Bach noto’ che alcune di questi rimedi uniti tra loro potevano risultare di grandissimo aiuto in particolari situazioni di shock o di traumi psicologici.

I rimedi naturali di Bach che compongono il Rescue Remedy sono:

Clemantis: indicato per prevenire svenimenti e/o mancamenti;
Cherry Plum: contro la paura di perdere il controllo;
Star of Bethlehem: per affrontare traumi sia fisici che mentali;
Rock Rose: per combattere terrore, panico e isteria;
Impatiens: per calmare stati di agitazione emotiva.

Edward Bach sperimento’ questo rimedio di emergenza per far rinvenire una persona che aveva rischiato di annegare e la sua esperienza e la sua passione lo portarono a creare un vero e proprio pronto soccorso per gli squilibri emotivi.
Oltre ad essere indicato per riequilibrare una situazione già in corso come l’arrivo di una brutta notizia, la morte di una persona cara, un incidente o un forte spavento il Rescue Remedy risulta efficace anche per prevenire stati di stress o ansietà di situazioni già previste come una visita medica, un intervento chirurgico o un viaggio lontano.

Il rimedio va assunto per via orale (solitamente si mettono 4 gocce sotto la lingua) ad intervalli di 15 minuti finché lo shock non e’ stato superato; in un secondo tempo si potrà assumere il rimedio ogni mezz’ora fino ad arrivare ad intervalli di qualche ora.
In caso di persona svenuta inoltre e’ indicato versare 4 gocce del preparato direttamente su labbra, tempie e dietro le orecchie.

Autore | Federica Borghi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

Prince, Il Dolore Cronico e La Contraffazione Dei Farmaci

Prince, Il Dolore Cronico e La Contraffazione Dei Farmaci

Farmaci falsi: credevo di averle sentite tutte, ma più passano gli anni e più resto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...