© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Cura Dei Denti: 5 Alimenti Da Evitare

Cura Dei Denti: 5 Alimenti Da Evitare

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Così come è importante avere una dieta varia, è altrettanto importante ricordare che alcune scelte alimentari sono molto meno adatte ai nostri denti rispetto ad altre. Oggi vi parliamo dei cinque alimenti che il vostro dentista vi consiglierebbe di evitare.

1. Alimenti zuccherati

Lo zucchero invia i batteri in bocca molto velocemente, producendo acidi che danneggiano i denti e li portano a cadere. Se siete un cittadino medio (dato Canada), state già consumando 40 kg di zucchero in un anno.

Soluzione: realisticamente, la maggior parte dei cibi ha una qualche forma di zucchero e se eliminerete ogni alimento contenente zucchero dalla vostra dieta, eliminerete anche importanti sostanze nutritive. Tuttavia, ciò che si può fare per migliorare la salute orale è ridurre, o evitare, quei cibi contenenti zuccheri aggiunti, come glucosio, miele e melassa.

2. Cibi appiccicosi

Gli alimenti gommosi e appiccicosi hanno maggiori probabilità di rimanere sui vostri denti più a lungo e causare la carie. Anche dopo che li avrete sciacquati con acqua o vi sarete lavati i denti, le particelle appiccicose possono essere ancora presenti. Le caramelle toffee e le gomme a base zuccherina sono cattive abitudini, ma anche qualcosa di sano, come la frutta secca, può contribuire a fare cadere i denti se permane abbastanza a lungo sulla loro superficie.

Soluzione: cercate di mangiare cibi appiccicosi come parte di un pasto principale, quando la saliva supplementare contribuirà a lavarli via, non come spuntino da sgranocchiare durante il giorno. “Il problema non è solo quello che state mangiando, ma la frequenza con cui lo mangiate” spiega il Dott. Euan Swan, responsabile presso la Canadian Dental Association di Ottawa.

3. I cibi acidi

Qualsiasi alimento o bevanda ad alto contenuto di acido (pensate a pomodori, agrumi, sottaceti, succhi di frutta, vino rosso) può alzare il livello di acido in bocca. Nel corso del tempo, l’acido può erodere lo smalto dei denti. Pensate di poter individuare facilmente gli alimenti ricchi di acidi? Non è così ovvio come potrebbe sembrare: alcuni cereali per la colazione, pane e anche alcuni pesci possono essere classificati come cibi acidi, quindi fate molta attenzione.

Soluzione: “La parola d’ordine è: moderazione“, spiega il Dott. Swan. Bevete e risciacquate con acqua, o masticate una gomma senza zucchero dopo aver mangiato qualcosa di acido: può aiutare il lavaggio o stimolare la saliva necessaria per neutralizzarlo.

4. Gli alimenti a basso contenuto di valore nutritivo

Un occasionale cibo spazzatura, probabilmente non vi farà del male, ma se la vostra dieta è composta in gran parte di alimenti poveri a livello nutrizionale, la vostra salute orale è destinata a soffrirne. Questo perché il sistema immunitario ha bisogno di un equilibrio di minerali e vitamine per combattere l’infezione e alcune ricerche dimostrano che se non si segue una dieta nutriente, si è più vulnerabili rispetto a carie e malattie gengivali.

5. Le porzioni esagerate

Alcuni cibi possono fare marcire i denti, lo sappiamo tutti, ma lo sapevate che alcuni possono effettivamente danneggiare la mascella? Un professore di odontoiatria presso l’università Yang-Ming di Taiwan ha fatto notizia in tutto il mondo quando ha dichiarato che i pazienti con una predilezione per il fast food stanno manifestando una condizione chiamata “disfunzione dell’articolazione temporo-mandibolare”. Questo disturbo della mandibola provoca dolore e problemi di apertura della bocca. Come può essere legata al cibo? Secondo le dichiarazioni riportate dal Dr. Ming-Lun Hsu, gli hamburger di grandi dimensioni stanno imponendo ai consumatori di aprire la bocca più del normale.

Soluzione: se gli alimenti che state per ingerire sono più di quattro centimetri di altezza, potrebbero essere troppo grandi per la vostra mascella, fate attenzione ed evitateli il più possibile.

Quando si mangia è importante come ciò che si mangia

Ricordate che quando si mangia può essere importante tanto quanto ciò che si mangia. Masticare tutto il giorno significa che la bocca è esposta a più zuccheri e acidi di quanto lo sarebbe se questi alimenti fossero stati consumati come parte di un pasto. “Se dopo un pranzo ordinate un dessert che vi piace molto non sentitevi in colpa” spiega il Dr. Swan. “Lo state mangiando come parte del pasto, poi andrete a sciacquarvi la bocca con acqua o masticherete una gomma senza zucchero”. Se sgranocchiate di continuo tutto il pomeriggio, è una questione diversa.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

Informazioni Veloci Sul Mal Di Schiena: Cosa Fare e Segnali D'Allarme

Informazioni Veloci Sul Mal Di Schiena: Cosa Fare e Segnali D’Allarme

Help – aiuto!»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca …

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *