© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Cibi e Consigli Per Il Mal Di Stomaco

Cibi e Consigli Per Il Mal Di Stomaco

Il mal di stomaco è un disturbo terribilmente fastidioso e per tenerlo lontano bisognerebbe innanzitutto cercare di identificare cibi e situazioni che ci fanno poi soffrire; per esempio evitare:

• pasti abbondanti;

• piatti eccessivamente piccanti;

• alcool;

• bevande gassate;

• cibi fritti o con un alto contenuto di grassi;

• mangiare in fretta;

• inghiottire troppa aria insieme al pasto (succede se si mangia in fretta);

• stress

Se si presenta il disturbo, prova con i rimedi riportati di seguito:

1. Bicarbonato di sodio: è efficace contro l’acidità di stomaco. Basta mescolarne un cucchiaino in una tazza di acqua tiepida.

2. Mela o succo di mela: la fibra della mela facilita il transito degli alimenti nel tratto digestivo. La buccia è ricca di nutrienti vegetali, chiamati polifenoli, i quali aiutano a proteggere il rivestimento dello stomaco (o mucosa gastrica). Tale rivestimento può essere danneggiato dai farmaci antinfiammatori o da batteri, come H. Pylori.

3. Foglie di carciofo: questa verdura contiene nutrienti vegetali utili per la dispepsia (indigestione) e per la gastrite. Secondo la ricerca, il carciofo riduce anche la spasticità, che va di pari passo con la sindrome dell’intestino irritale (SII).

4. Zenzero: da oltre 2000 anni viene utilizzato in Cina per trattare disturbi allo stomaco e nausea. Secondo uno studio, basta annusarlo per ridurre la nausea dopo un’anestesia.

5. Papaya: è ricca di enzimi che stimolano la digestione, come la papaina e la chimopapaina. Oltre che sotto forma di frutta fresca, gli enzimi della papaina si possono assumere attraverso l’uso di un integratore, ottimo anche per lo scompenso occasionale della pancia. Un’altra caratteristica della papaia sono le sue proprietà antinfiammatorie. Uno studio randomizzato, attraverso l’uso della papaya fermentata per 14 settimane, dimostrò che questo frutto esotico è molto efficace nel ridurre la proteina C – reattiva e l’acido urico (entrambi indicatori di infiammazione).

6. Tè o caramella alla menta: si tratta di un’erba usata per migliaia di anni per scopi medicinali; favorisce i movimenti lenti dei muscoli dello stomaco, che portano alla nausea o al vomito. Se hai una sensazione di nausea, puoi scegliere tra varie forme di menta piperita: fresca, in polvere, olio, tè o caramella. È consigliabile il tè alle caramelle, dato che queste ultime possono aumentare la sensazione di nausea. Un tè senza caffeina può alleviare il mal di stomaco senza calorie. La menta piperita è di ottimo aiuto per l’intero tratto digerente, come conferma la ricerca.

7. Riso bianco o integrale: è l’alimento più importante della BRAT (dall’inglese: banana, riso, mela/succo di mela, tè e pane tostato), la dieta amica delle mamme, in caso di nausea e diarrea. Uno studio ha esaminato quali sono gli alimenti migliori per trattare i disturbi digestivi e il riso risulta essere una ideale fonte di carboidrati, grazie alla sua facile digeribilità e alle sue proprietà lenitive.

Prova con questi rimedi casalinghi ma, se i problemi di stomaco persistono o aumentano di intensità, consulta un medico.

Autore | Anna Abategiovanni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

Palmitoiletanolamide pea

Palmitoiletanolamide (PEA): Antidolorifico, Antinfiammatorio – Integratore Alimentare

PALMITOILETANOLAMIDE – E’ stata scoperta nel 1957 e il Premio Nobel Prof.ssa Rita Levi Montalcini …

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...