© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Salute » Alternative Al Bypass Gastrico

Alternative Al Bypass Gastrico

Help – aiuto!
»L'articolo è troppo lungo o hai bisogno SUBITO d'aiuto?  Lascia un commento . Clicca qui: ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)

Il bypass gastrico è una procedura che aiuta a evitare la comorbidità associata all’obesità morbida (detta anche obesità grave). Tale procedura consiste nel dividere lo stomaco in un sacchetto superiore e uno inferiore e nella riorganizzazione dell’intestino tenue. Ciò comporta una netta riduzione del volume dello stomaco, generando di conseguenza un’alterata reazione al cibo, sia psicologicamente che fisiologicamente. Anche se il paziente perde molto peso, tale procedura non è priva di complicazioni, che possono anche portare alla morte. La chirurgia è associata a una serie di disturbi potenzialmente letali, dovuti agli effetti post-operatori del metabolismo. La comorbidità non solo provoca un grave peggioramento della salute generale, ma riduce anche la qualità della vita, abbassando l’aspettativa di vita media. Il bypass gastrico è noto per portare allo sviluppo delle seguenti condizioni:

• malattie cardiovascolari aterosclerotiche, come disturbi all’arteria coronaria e insufficienza cardiaca;

• diabete mellito di tipo 2;

• insufficienza renale;

• danni al sistema nervoso;

• sindrome dismetabolica X;

• ipertensione;

• apnea durante il sonno;

• malattia da reflusso gastroesofageo;

asma;

• disturbi alla colecisti;

• malattie epatiche (del fegato), come steatosi, steatoepatite e cirrosi epatica;

• malattie venose tromboemboliche, come tromboflebite e embolia polmonare;

• malattie degenerative del disco, come la sciatica, la stenosi spinale la spondilosi lombare;

• osteoartrite.

Complicazioni post-operatorie legate all’intervento chirurgico includono:

• infezione delle incisioni dovute al rilascio di batteri durante l’operazione;

• emorragia;

• ernia;

• occlusione intestinale;

• perdita anastomotica;

• stenosi anastomotica e ulcera;

• sindrome di dumping;

• carenze nutrizionali, come l’iperparatiroidismo e l’anemia perniciosa.

Alternative al bypass gastrico

Restrizione mediante lap-band gastrico: procedura che comporta la riduzione della capacità dello stomaco fissando una fascia intorno alla parte superiore dello stomaco, in modo da creare un piccolo sacchetto gastrico separato. Ciò limita considerevolmente la quantità di cibo assunto, provocando una sensazione di sazietà. Tale procedura non comporta alcun taglio o reindirizzamento dello stomaco. Inoltre è meno invasivo e comporta meno cicatrici e meno dolore.

Gastroplastica verticale: procedura che utilizza una tecnica chirurgica chiamata “fissaggio dello stomaco” per creare una sacca gastrica più piccola e ridurre l’assunzione di cibo.

Le alternative alla chirurgia in questione includono anche l’applicazione di procedure non chirurgiche, come:

terapia basata su una dieta: tale alternativa al bypass gastrico comporta l’adesione ad una dieta rigorosa per ridurre l’apporto calorico. La perdita di peso si ottiene in modo graduale e costante. La terapia comprende l’educazione del paziente circa il contenuto calorico dei diversi cibi, la composizione dei cibi in generale, l’importanza di leggere le etichette nutrizionali, i tipi di alimenti ideali e la preparazione di cibi nutrienti. In questo modo, il paziente è in grado di affrontare e seguire in ogni momento una dieta a basso contenuto di grassi e calorie;

Terapia basata sull’esercizio fisico: anche una moderata attività fisica aiuta molto nel trattamento dell’obesità morbida. I programmi speciali sono progettati per superare i primi 30 minuti e mirare efficacemente al grasso addominale e alla circonferenza della vita. Esercizi aerobici, ballo, camminata a passo svelto, ciclismo, jogging e nuoto fanno tutti parte della terapia basata sull’attività fisica elaborata per trattare l’obesità;

Terapia comportamentale: mira a migliorare abitudini, esercizio fisico e dieta. Le strategie si focalizzano su una efficace perdita di peso e sull’identificazione di situazioni ad alto rischio. Il paziente è reso consapevole circa gli effetti dei cibi ipercalorici e viene premiato quando si allena a lungo o consuma alimenti con pochi grassi o che ne sono del tutto privi. La terapia comportamentale comprende lo sviluppo di una rete sociale di sostegno per motivare e incoraggiare il paziente a perdere peso.

Autore | Anna Abategiovanni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Alternative Al Bypass Gastrico
5 (100%) 3 voto/i
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Alternative Al Bypass Gastrico
5 (100%) 3 voto/i
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

mononucleosi immagine

Mononucleosi in Adulti, Giovani e Bambini: Sintomi, Cura e Rischi in Gravidanza

Newsletter - 100% GRATIS e senza pubblicità!

Rimani aggiornato! Sarò la tua agenda personale, per tenerti in forma ed in salute ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *