© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Prima pagina ♥ » Benessere » L’Olio Di Noce, Antico Estratto Di Salute

L’Olio Di Noce, Antico Estratto Di Salute

Per quanto ne esistano molte (pecan, del Brasile, di cocco, di betel, etc.), quando si parla semplicemente di “noci” ci si riferisce ai frutti dell’albero del noce (Junglans Regia), un nutriente ed energetico alimento presente nella dieta dell’uomo sin dalla preistoria. Originario dell’Asia centrale, il noce è stato introdotto in Europa dai Greci attorno al VI sec. a.C.. Sin dall’antichità, le drupe del noce sono state consumate come frutta secca oppure usate per la produzione del vino di noci e dell’olio. In passato, il noce trovava anche ampia applicazione in medicina e le sue foglie sono tuttora utilizzate in fitoterapia per il trattamento delle malattie del ricambio e dei disturbi reumatici. L’olio di noce (o di mallo di noce) vanta un utilizzo gastronomico millenario, oggi è un prodotto poco diffuso a scopo alimentare ma molto apprezzato nell’industria cosmetica.

Tradizionalmente, l’olio di noce veniva estratto a caldo ma questo procedimento, seppur permettendo di ottenere una resa molto maggiore, causa la degradazione dei grassi contenuti nel mallo e quindi la perdita di molte proprietà benefiche. Oggi, come accade per tutti Gli oli vegetali, la spremitura dei frutti avviene a freddo e offre un olio dall’aroma intenso con un sapore fruttato e delicato, ottimo per il consumo a crudo perché l’olio di noce non è molto stabile: è termolabile, fotolabile e particolarmente soggetto a fenomeni di ossidazione. Va quindi conservato in recipienti di vetro scuro, in un luogo fresco (meglio se nel frigorifero) e al riparo dalla luce, e consumato preferibilmente entro pochi mesi dalla data di produzione.

L’olio di noce sfoggia un prezioso contenuto di acidi grassi polinsaturi, con una predominanza di omega-6 e una buona presenza di omega-3 (circa il 10%), ed è particolarmente ricco di acido α-linolenico. Con un buon contenuto proteico e aminoacidico, si caratterizza per l’alta concentrazione di arginina. Inoltre, contiene un discreto quantitativo di sali minerali (ferro, fosforo, rame e zinco) e di vitamine del gruppo B ed E.

Dal punto di vista nutrizionale, l’olio di noce apporta grandi benefici al sistema cardiocircolatorio: possiede proprietà antiossidanti, e contribuisce a mantenere controllate colesterolemia e trigliceridemia.
L’interesse cosmetico dell’olio di noce è dovuto al suo contenuto di juglone (sostanza con attività antisettica e cheratinizzante) che promuove il rinnovamento cellulare, ai suoi effetti protettivi sulla pelle (pur non essendo un filtro scherma come una protezione 3), e alla sua attività stimolante sui melanociti. L’olio di noce è un ottimo abbronzante e doposole naturale.

Autore | Dott.ssa Eleonora Elez

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo dal 2003 al 2008. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali.

Prova anche

Tradimento Emotivo: Colpevole O No?

Tradimento Emotivo: Colpevole O No?

Come molte donne, Renè (ha chiesto che venga usato solo il suo nome di battesimo), …

Iscriviti Alla Newsletter Della Salute

Da oggi puoi ricevere GRATIS gli ultimi articoli pubblicati su Salute e Benessere direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se ti son piaciuti i temi da me trattati e la qualità del lavoro svolto, torna a trovarmi quando pubblicherò un nuovo approfondimento sulla salute ed il benessere.

Tu, ti iscrivi. 
Io ti mando le novità appena pubblicate, così che anche tu possa partecipare alla discussione!
La tua migliore email...