© Tutti i diritti riservati e proprietà della Dott.ssa Viola Dante

Salute e Benessere è uno spazio web curato dalla dott.ssa Viola Dante, che pubblica notizie ed approfondimenti su tutto quello che riguarda la salute ed il benessere psicofisico di uomo, donna e bambino. Hai bisogno d'aiuto?  Contattami : viola.dante@email.it o, se la pagina lo prevede, lascia un commento. Ti aiuterò personalmente il prima possibile – Dott.ssa Viola Dante =)
Breve messaggio di benvenuto (clicca qui).
Prima pagina ♥ » Salute » Igiene Orale: Cosa C’è In Agguato Nel Vostro Spazzolino Da Denti?

Igiene Orale: Cosa C’è In Agguato Nel Vostro Spazzolino Da Denti?

Gli spazzolini da denti possono essere la residenza ufficiale di milioni di batteri. Scoprite quali stanno vivendo nel vostro e… come fare per evitarlo!

Dal momento che si usano gli spazzolini per pulire i denti ogni giorno, la maggior parte delle persone pensano che siano sicuramente puliti, in realtà esistono un sacco di “abitanti” sgradevoli, che se ne stanno in agguato, nelle profondità tra le setole: una pletora di batteri, germi, funghi e virus può vivere tranquillamente nel vostro spazzolino da denti per mesi. Per la precisione, gli scienziati hanno rilevato più di 10 milioni di batteri che possono vivere in un unico spazzolino da denti. Poiché questi microrganismi si moltiplicano, possono compromettere la vostra salute orale e possono effettivamente portare ad altri problemi di salute nel vostro corpo.

Di seguito vi elenchiamo alcuni dei microrganismi cattivi che possono essere in agguato anche nel vostro spazzolino da denti: fate molta attenzione.

1. Lo streptococco

La cavità orale è la culla di molte specie di streptococchi. Lo streptococcus mutans è un batterio che produce acido, che attacca i minerali dello smalto dei denti e che porta alla carie dentale. Lo streptococcus beta-emolitico è invece un batterio che provoca il mal di gola; lo streptococcus sanguis si trova nella placca dentale, dove addirittura modifica l’ambiente per renderlo meno ospitale per altri ceppi di streptococco: questo particolare ceppo può anche insinuarsi nel flusso sanguigno durante la pulizia dentale, trovare una strada nelle valvole cardiache e provocare danni significativi.

2. Il virus herpes simplex

L’herpes orale, anche comunemente noto come herpes labiale, si rivela come una infezione all’interno della bocca o sulle labbra. L’herpes simplex è altamente contagioso e una volta che le persone si sono infettate, restano infettate per tutta la vita. All’inizio i focolai si verificano di frequente, ma fortunatamente i sintomi diminuiscono nel tempo.

3. I batteri della vostra toilette

Se, come la maggior parte delle persone, siete soliti conservare il vostro spazzolino da denti in bagno, vi siete mai chiesti se può essere stato contaminato dal bagno stesso? Ogni volta che si scarica lo sciacquone, i batteri volano letteralmente nell’aria e sono in grado di “viaggiare” fino a cinque metri di distanza. Per mantenere questi batteri e altri germi lontano dal vostro spazzolino da denti, conservatelo il più lontano possibile dal vostro wc.

4. Il virus dell’influenza

Il virus dell’influenza è un altro brutto abitante del vostro spazzolino da denti. Per prevenirne la diffusione nella vostra famiglia, è necessario assicurarsi di mantenere il vostro spazzolino isolato da quello degli altri membri. Un supporto da spazzolino a scomparti singoli, per mantenere le testine separate, potrebbe essere un buon rimedio. La contaminazione incrociata è anche il principale motivo per cui è totalmente sconsigliato condividere uno spazzolino da denti.

Come mantenere il proprio spazzolino pulito per rimanere sani

La migliore linea di difesa per rimanere in buona salute è quello di pulire lo spazzolino da denti e sostituirlo regolarmente. Se continuate ad usare lo stesso vecchio spazzolino, i microrganismi possono infettare nuovamente la vostra bocca e i vostri denti, continuamente. Poiché la maggior parte dei microrganismi amano vivere in un ambiente umido e buio, lasciate che il vostro spazzolino si asciughi bene tra una spazzolatura e l’altra. Dopo ogni utilizzo, scuotete il vostro spazzolino energicamente sotto l’acqua corrente e ricordatevi di conservarlo in posizione verticale in modo che possa drenare l’acqua in eccesso. Potrebbe essere una buona idea usare uno spazzolino da denti al mattino e un altro la sera: garantirà di trovarlo sempre asciutto ogni volta. Sciacquare lo spazzolino può anche contribuire a liberare le setole da eventuali residui di cibo.

Ci sono vari tipi di tecniche per pulire lo spazzolino da denti:

1. ammollo in acqua ossigenata,
2. ammollo in candeggina diluita,
3. ammollo in collutorio,

sono fra le più popolari, ma la maggior parte di questi metodi di pulizia non eliminano l’accumulo di microrganismi nel vostro spazzolino da denti. Il modo migliore per prevenire la diffusione di batteri è quello di sostituire il vostro spazzolino regolarmente.

Autore | Daniela Bortolotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Igiene Orale: Cosa C’è In Agguato Nel Vostro Spazzolino Da Denti?
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...
» Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi conoscermi meglio o contattarmi in privato, puoi farlo su Facebook o seguirmi su Twitter o aggiungermi tra le cerchie di G+. Mi trovi anche su LinkedIn e Pinterest!
Igiene Orale: Cosa C’è In Agguato Nel Vostro Spazzolino Da Denti?
Dai un voto al mio lavoro, per favore.
caricamento...

Chi sono? Viola Dante

Sono una farmacista. Ho studiato presso l'Università degli Studi di Palermo. Poi è arrivata la laurea: 110/110 e Lode. Il percorso di studi è andato benissimo ed ho preso tutto quello che potevo dai professori, ma oggigiorno sarebbe riduttivo descrivermi come una professionista del farmaco e della salute. Potrei piuttosto definirmi una farmacista blogger. Amo quello che faccio. Ed ancor di più amo offrire delle soluzioni che migliorino la salute degli italiani ormai vittima di bieche mistificazioni anche in questo campo. Spero di riuscire a trasmettervi la mia smisurata passione per la galenica e per la preparazione di rimedi naturali. E-mail: viola.dante@email.it

Prova anche

obesità

Obesità, Dalla A Alla Z. Scopri Se Sei A Rischio e Come Intervenire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *